Arcieri de Persen

Il Gruppo Arcieri Storici de Persen, "Compagnia dell'Aspido sordo", è nato nel 2010 per creare una realtà che potesse rappresentare la città di Pergine all'interno delle locali feste medievali. Il nome "Aspido sordo" si riferisce ad un animale presente nelle leggende del passato minerario della zona del perginese, una specie di grande serpente, riportato nei bestiari medievali. Due gli ambiti di scopo: quello sportivo, con la pratica del tiro con l'arco storico, e quello culturale e storico/rievocativo relativo al periodo a cavallo fra '200 e '300. La scelta di questo periodo si lega ad un rilevante fatto storico, avvenuto nel 1347, quando la Gastaldia di Pergine fu teatro di uno scontro giurisdizionale fra il Principato Vescovile di Trento, feudatario, e i Conti del Tirolo ambivano al possesso e delle sue ricchezze minerarie. Trento si rivolse ai Signori Carraresi di Padova per avere aiuto nella conferma dei propri diritti, ma al termine di vari scontri, con occupazione dei castelli del perginese, e varie battaglie fra i due eserciti, si addivenì ad un accordo che venne firmato il 31 maggio 1356 con la cessione definitiva del Castello di Pergine e dei suoi territori ai Conti del Tirolo. Il Gruppo in questi anni ha lavorato per essere in grado di allestire un campo medioevale completo, con tende e tavoli espositivi e una zona di tiro con l'arco per offrire a giovani e adulti la possibilità di farne esperienza. Il Gruppo, affiliato dal 2013 alla Fe.C.C.Ri.T., fa parte della componente federativa Co.ri.s.t., ed è iscritto, per la parte sportiva, alla UISP, Unione Italiana Sport per Tutti, nella disciplina "Tiro Storico", e alla LAM "Lega Arcieri Medievali". Nel gruppo sono presenti diversi soci con la qualifica di operatore sportivo UISP - istruttore di primo livello di tiro con l'arco - stile tiro storico. Gli Arcieri storici de Persen hanno maturato la loro esperienza nelle diverse edizioni delle Feste Medioevali di Pergine Valsugana e in numerose altre manifestazioni tra le quali alcune in ambienti di notevole rilevo come Castel Thun, Castel Tirolo, e Castel Beseno. Ad inizio maggio 2013 il gruppo ha organizzato per la prima volta "Il Medioevo degli Arcieri Storici de Persen: ciò che un tempo fu ora ritorna", evento svoltosi presso il suggestivo Castello di Pergine Valsugana, grazie alla disponibilità dai gestori del maniero, Verena e Theo. In tale occasione è stato allestito un campo medioevale "interattivo" che ha accolto i visitatori coinvolgendoli nelle diverse attività proposte. Oltre alle tende del gruppo, erano presenti un banco delle erbe, un banco della scrittura, un banco espositivo dell'abbigliamento dell'epoca, un tavolo per la lavorazione della creta, un tavolo per la produzione di candele, un banco delle armi con una notevole varietà di pezzi, un banco per la costruzione degli archi, un trabucco (macchina da assedio) di dimensioni ridotte ma funzionante, una gogna (strumento punitivo medioevale), un banco del fabbro, un angolo dei giochi medievali. Queste attività hanno richiesto una costante ricerca sugli usi, costumi e armamenti del periodo storico da noi rappresentato, utile anche per un momento di divulgazione didattica fatta dal gruppo in un istituto scolastico a fine maggio 2013.

Denominazione Gruppo
Arcieri storici de Persen - Compagnia dell'Aspido Sordo

Presidente
Fioravanti Emilio

Indirizzo della Sede
Piazza Serra 10 38057 Pergine Valsugana (TN)

Contatti
3404036321 (Presidente)
info@arcieristoricidepersen.it

Sito web
http://www.arcieristoricidepersen.it/