Gruppo folkloristico Mezzano

Il Gruppo Folkloristico Mezzano di Primiero nasce come sezione del Dopolavoro Enal locale, nel 1928, data che gli vale la maggior “anzianità di servizio” fra tutti i gruppi trentini oggi esistenti. La sua attività in quegli anni è per lo più quella di rappresentanza in costume nelle varie cerimonie valligiane. Passata la seconda guerra mondiale il Gruppo riesce sempre più a darsi una propria autonomia, cosa che gli riesce in maniera definitiva nel 1957, data nella quale viene ricostruito e inizia una rapida crescita che lo porta in poco tempo a essere unanimemente riconosciuto e apprezzato. La sua filosofia è semplice: portare una ventata di antico, di familiare e di intimo nell’animo dello spettatore per recuperare qualcosa che ora non c’è più: volti, atmosfere, musiche e danze del passato. In quest’ottica, il Gruppo partecipa in pari misura ai grandi appuntamenti come alle manifestazioni più semplici e alle occasioni più particolari. Il Gruppo ha in programma una decina di danze eseguite su musiche caratteristiche della zona, per la maggior parte vecchie composizioni di cui sono ignoti gli autori e che sono tramandate da una generazione all’altra. Si può citare ad esempio “Il valzer della dona che fila”, “La Siriana”, “La mazurka della gramola e della spicola”, “Il valzer delle ghede (grembiuli)”, ecc. Il Gruppo veste costumi che riproducono fedelmente il vestito antico della festa. Pochissime sono state le variazioni ad esso apportate nel tempo.

Denominazione Gruppo
Gruppo Folkloristico Mezzano di Primiero

Presidente
Ivano Orsingher

Indirizzo della Sede
c/o Ivano Orsingher – Via Civerton, 17 38050 MEZZANO

Contatti
0439 678084
340 4129591
ivanorsingher@libero.it

Sito web